milano46

news

News

30

Ago
2019

Domenica il recupero a Poviglio per vincere e sperare

Marco Fraschetti carica i rossoblù

I rossoblù per poter continuare ad inseguire un posto nei playoff promozione devono vincere entrambi i recuperi a Poviglio e attendere un eventuale scivolone del Piacenza in una delle quattro gare che i biancorossi devono recuperare. La qualificazione, insomma, non dipende solo dal Milano, ma l'importante è chiudere la stagione con la coscienza a posto

Finite le vacanze, il Milano torna in campo. Appuntamento domenica a Poviglio per completare la regular season con il recupero delle due gare rimandate lo scorso  28 luglio. I rossoblù, dopo il pareggio di Avigliana dell’ultimo turno prima della sosta, sono chiamati a una specie di esame di riparazione: in Emilia Bancora e compagni dovranno vincere entrambe le partite per poter continuare a sperare nella qualificazione ai playoff che dipenderà anche dai risultati del Piacenza. I biancorossi infatti hanno ben 4 partite da recuperare (due in questo weekend con il Codogno e due la prossima settimana a Fossano) e se dovessero fare l’en plein sarebbero secondi davanti al Milano, indipendentemente dai nostri risultati a Poviglio. Se però il Piacenza dovesse scivolare in una delle quattro sfide rimanenti, il Milano con due vittorie in casa dei reggiani aggancerebbe i biancorossi in classifica e sarebbe qualificato ai playoff in virtù del miglior quoziente punti negli scontri diretti.

Dunque ai ragazzi di Fraschetti non resta che vincere e sperare. In caso di doppietta a Poviglio tutto l’esito della regular season passerebbe nelle mani dei piacentini, adesso padroni del loro destino. Per la trasferta emiliana i rossoblù saranno quasi al completo, con la sola assenza di Torri. Lanciatori partenti dovrebbero essere come sempre Luca Capellano e Nicolò Pinazzi, sperando che la sosta di agosto non abbia arrugginito gli ingranaggi. La prima partita dopo le vacanze di solito è un po’ un terno al lotto per tutti.

Per gli amanti della statistica (e della cabala) gli archivi raccontano che lo scorso anno la ripresa dopo la sosta ha portato due ko al Kennedy contro l’Avigliana, due anni fa un pareggio a Sanremo nei playoff promozione in B, mentre l’ultima doppietta post vacanze risale al 2010 in United-Cagliari di A2. Nelle ultime dieci occasioni in cui il campionato è ripreso dopo la sosta di agosto il bilancio del Milano è comunque positivo con quattro en plein (Cagliari 2010, Sanremo 2004, a Bolzano 2003 e Sanremo 2000), tre pareggi (a Sanremo 2017, a Torino 2007 e Juventus 2006) e tre ko (Avigliana 2018, a Castenaso 2011 e Piacenza 2002).

loghivari
FondazioneItaliaBlue logobaseballit Logosmi1a1a Logosmi1a1a2
colonnasinistra

listanews

Altre news

22 Settembre 2020
Tempo di nomination per il IX premio Doriano Donnabella...

19 Settembre 2020
Borroni, 60 anni di un pendolare del baseball...

17 Settembre 2020
Reyes, 6 kappa consecutivi per la seconda volta Capellano entra tra i primi 100 rossoblù...

14 Settembre 2020
Milano-Piacenza, un pari che fa male nella giornata più nera...

13 Settembre 2020
Milano-Piacenza, sfida chiave per puntare in alto...

09 Settembre 2020
Bancora-Capellano quinta coppia di sempre 2B-SS Secondo HR di Garrido: a un rossoblù non...

apri_rassegna

Rassegna Stampa

03 Giugno 2020

www.ilgiorno.it

colonnadestra

Headline milano46 logofibs